Come arredare una mansarda: consigli e idee

Come arredare una mansarda: consigli e idee
Ultime notizie Team Casarreda Store

Vivere in una mansarda ha i suoi vantaggi e svantaggi, certo è che un’abitazione simile ha personalità e carattere. Tutto sta nel giusto arredamento. Ecco come arredare una mansarda

Con i suoi lucernari, travi a vista e soffitti irregolari, la mansarda regala un’atmosfera romanzesca e senza dubbio particolare, adatta a chi è amante degli spazi raccolti e intimi.

A prima vista, una mansarda può sembrare troppo difficile da gestire e, soprattutto, da arredare a causa della pendenza del tetto e piena di spazi poco vivibili. In realtà, grazie a semplicissimi accorgimenti può essere un’ambiente molto divertente e interessante da arredare. Basta solo avere un’idea precisa dello spazio, dell’altezza e dello stile della mansarda e avere le idee chiare su quello che si vorrebbe per la propria casa.

Le mansarde, infatti, sono abitazioni molto amate per la loro grande luminosità e per i particolari giochi di altezze. Basta solo un po’ di creatività, studio dello spazio da sfruttare la meglio e un po’ di originalità e il gioco è fatto. Ecco come arredare una mansarda.

Come arredare una mansarda: l’importanza dei colori

Anche per quanto riguarda il colore delle pareti, la mansarda ha diverse esigenze. Per prima cosa, devi preoccuparti di più del soffitto poiché quest’ultimo, spesso, incombe sulle pareti in maniera più diretta che in un’abitazione normale. Quindi, se la mansarda è piccola, ti consigliamo di farla sembrare otticamente più ampia scegliendo lo stesso colore sia per le pareti che per il soffitto. Inoltre, è meglio scegliere soprattutto nuance chiare, tonalità neutre che vanno dal bianco al beige ai colori pastello, per donare all’ambiente più luminosità. Un distacco troppo grande tra pareti e soffitto o la scelta di due tonalità diverse, faranno sembrare la tua mansarda più bassa e più piccola. Ma se le altezze del soffitto te lo permettono, hai la completa libertà ad utilizzare tinte più scure e diverse per le pareti e il soffitto.

Ovviamente, anche per quanto riguarda l’arredamento, si consigliano mobili che siano molto chiari, magari laccati che donano freschezza e luminosità all’ambiente.

Come arredare una mansarda: consigli e idee

Come arredare una mansarda ambiente per ambiente

Ed eccoci arrivati al nocciolo della questione: come arredare una mansarda? Partiamo subito parlando della sua struttura e di come esaltare e sfruttare al meglio gli elementi tipici della mansarda e gli spazi. Ad esempio, se la tua mansarda presenta travi e elementi strutturali particolari, non vanno assolutamente nascosti, anzi messi in risalto sapientemente, magari usandoli anche come mensole e piani d’appoggio per creare spazio che prima non c’era. A proposito di spazio, è essenziale che le parti più basse della mansarda, spesso ritenute inutili, siano ottimizzate al massimo magari disponendole di mobili bassi, o su misura, che riabiliteranno quegli spazi altrimenti inutilizzati.

Per arredare una mansarda va studiata perfettamente l’area a disposizione e non ricorrere a troppi mobili per non affollare l’ambiente. Vediamo come arredarla stanza per stanza:

Salotto: un salotto in mansarda è già bello al naturale grazie alla presenza continua della luce che lo irradierà per molte ore del giorno. Il segreto è proprio sfruttare questo pregio, posizionando i mobili a seconda di dove colpisce di più, ad esempio è una buona idea collocare il divano o il tavolo da pranzo dove c’è la maggior quantità di luce. Il divano, ovviamente, come in tutti i salotti e non solo in quello di una mansarda, sarà il fulcro di tutto l’ambiente, sceglilo comodo, di design e dal colore neutro, come i nostri ERIKA e ALAN! Per quanto riguarda i mobili, poi, scegli sempre elementi dalle forme lineari e moderne, dai colori chiari e non affollare troppo l’ambiente. Gioca, piuttosto con i dettagli come cuscini colorati, stampe, candele e elementi d’arredo particolari.

Come arredare una mansarda: consigli e idee

Camera da letto: Anche in questo caso, bisogna valutare l’altezza della mansarda. Se il soffitto è molto basso, infatti, sarebbe perfetto per optare per un letto base, basso oppure all’orientale e procurarsi un armadio su misura. Se le dimensioni, invece, sono abbastanza normali, è sempre consigliabile un letto basso più armonioso per le misure di una mansarda, ma non bisogna per forza rinunciare alla testiera del letto, ma si può mettere in corrispondenza della parete più bassa. Se poi possiedi un lucernaio, pensa a quanto sia bello addormentarsi guardando le stelle. La parte più alta, invece, sarà destinata all’armadio che dovrà avere porte scorrevoli e non ante normali, altrimenti potresti avere problemi ad aprirle a causa del soffitto spiovente.

Come arredare una mansarda: consigli e idee

Bagno: il bagno deve essere prima di tutto funzionale, se è mansardato quindi assicurati che i punti del bagno in cui si ci può stare in piedi siano dedicati alle attività che non si possono fare in altro modo, come lavarsi i denti i farsi la barba. Per questo motivo, il lavabo deve stare sul muro più alto e bisogna sfruttare lo spazio in profondità e non in altezza. Per lo stesso motivo è preferibile una bella vasca grande, magari anche con idromassaggio, alla doccia. Mobiletti piccoli, contenuti, capienti ed eleganti, sanitari sospesi e pareti dai colori chiari sono le scelte più giuste.