Come tenere in ordine la casa: 7 trucchi

Come tenere in ordine la casa: 7 trucchi
Ultime notizie Team Casarreda Store

Non si tratta di pigrizia ma, molto spesso, di mancanza di tempo e a volte la tua casa sembra esplosa. Ecco come tenere in ordine la casa con poco sforzo

Il tempo per occuparci della casa è sempre troppo poco, tra lavoro e impegni, una volta varcata la soglia il divano è il nostro unico obiettivo. Ma la casa non si riordina da sola e il tuo sogno di trovarla sempre in ordine si può realizzare con poca fatica. Basta un po’ di dedizione quotidiana e l’impressione che siano appena passati i ladri sparirà!

Niente più stress delle pulizie del weekend, niente più ansie per visite inaspettate: ti insegneremo come tenere in ordine la casa con pochissimi accorgimenti da mettere in pratica tutti i giorni per pochi minuti.

Come tenere in ordine la casa in 7 piccole mosse

Per tenere sempre in ordine la casa senza faticare troppo bastano pochi accorgimenti e giusto 20-30 minuti al giorno. In questo modo riuscirai a mantenere la casa in ordine, per poi dedicarti a pulizie più profonde appena hai più tempo. Oppure, potresti dedicare alla casa pochi minuti per mettere in ordine ogni giorno e fissare un giorno fisso per pulire una stanza in maniera approfondita a rotazione.

Come tenere in ordine la casa: 7 trucchi

Ma ecco 7 semplici trucchi per tenere in ordine la casa in maniera veloce e senza fatica:

Rifai sempre il letto: sembra una cosa stupida, ma rifare il letto la mattina è già un grande passo. Un letto è il fulcro della stanza e quando è disfatto, anche se tutto intorno è in ordine, dà un senso di caos. Ecco perché è molto importante rifarlo ogni mattina.
Non rimandare a domani: mai procrastinare. Ciò che non pulisci oggi, domani sarà ancora lì e il disordine si accumulerà sempre più, tanto che quando sarà tempo di pulire faticherai il doppio.
Metti a posto i vestiti quando li togli: quando la sera ti spogli, evita di lasciare i vestiti in giro, ma rimettili subito a posto o nel cesto del bucato da lavare. Eviterai così di accumulare pile e pile di indumenti che dovrai poi smaltire nel weekend.
Usa i contenitori: quante volte ti capita di non saper dove mettere qualcosa e, quindi, la lasci in giro inevitabilmente? Per fortuna esistono i contenitori o i cestini, di quelli che sono anche di gran moda nell’interior design. Ti saranno molto utili per conservare cose che non hanno un’ubicazione precisa.
… e i raccoglitori: evita di tenere in giro bollette, contabilità e documenti, rischi di dimenticarli e inoltre generano caos. Ad ogni documento la sua collocazione, a questo servono i raccoglitori. Sarà anche più facile consultare vecchi documenti.
Svuota lavandino e lavastoviglie: in cucina vale lo stesso discorso della camera da letto, il lavandino è infatti il fulcro della cucina e quando è pieno, sembra che tutta la stanza sia in disordine. Fai subito i piatti senza procrastinare troppo per evitare poi di lavarne il doppio. È anche utile svuotare la lavastoviglie ogni mattina, cosicché quando torni stanca dal lavoro non dovrai svuotarla prima di mettere altri piatti da lavare.
Nascondi i fili: i fili in giro per la casa non sono mai un bel vedere. Compra tubi o avvolgicavi per raccogliere tutti i fili della tv, dvd, pc, ecc.