Pulire gli specchi: 7 trucchi fai da te

Pulire gli specchi: 7 trucchi fai da te
Ultime notizie Team Casarreda Store

Potrebbe sembrare banale ma pulire gli specchi è importante per la loro manutenzione e per dare alla tua casa un aspetto sempre curato. Ecco alcuni metodi fai da te

Non esistono case senza specchi. Questi ultimi sono i complementi d’arredo più comuni in ogni abitazione e presenti in molti ambienti, come il bagno, l’ingresso, la camera da letto e, a volte, anche il soggiorno.

Come ogni altro oggetto o complemento d’arredo presente nelle nostre case, lo specchio ha bisogno di essere pulito accuratamente, soprattutto quando è esposto a macchie di polvere, dentifricio e sapone. La pulizia degli specchi non è difficile, ma se si vuole ottenere una superficie liscissima, senza aloni e anti appannamento, allora c’è bisogno di conoscere qualche trucchetto in più.

Ecco come pulire gli specchi con quello che hai in casa, ottenendo risultati spettacolari!

Come pulire gli specchi: trucchi e consigli fai da te

Nella routine quotidiana delle pulizie di casa, per lo specchio basta un panno in microfibra da passare sulla superficie per eliminare la polvere, ma quando c’è bisogno di pulire più a fondo esistono molti metodi.

Dai prodotti industriali presenti sul mercato a quelli fai-da-te per pulire gli specchi c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Poiché i prodotti in commercio a base di ammoniaca possono essere costosi e anche pericolosi per la nostra salute, è il caso di optare per la seconda opzione e lucidare le superfici riflettenti con prodotti che sono già presenti in casa e che, addirittura, danno risultati anche migliori.

Ecco 7 rimedi fai da te per pulire gli specchi:

Aceto: l’aceto è un rimedio perfetto per eliminare calcare e aloni. Basta aggiungerne un po’ in una bacinella di acqua tiepida e strofinarlo sullo specchio con un panno di cotone ben strizzato. Il risultato sarà una superficie pulita e brillante, senza il minimo alone.
The: il the è un rimedio davvero poco conosciuto, a differenza magari dell’aceto, ma è davvero efficace, soprattutto contro i fastidiosi aloni. Una volta bevuto il the non buttare le bustine imbevute e conservale per quando devi lavare il tuo specchio. Quando ti servono, falle ribollire in un pentolino, imbevi un panno di cotone e strofinalo sullo specchio. Una volta asciutto sarà lucidissimo.
Carta di giornale: forse lo sai già, ma è bene riportarlo. La carta di giornale è la soluzione migliore per strofinare prodotti sullo specchio e successivamente asciugare poiché, a differenza dei vari rotoloni da cucina o panni in microfibra, di stoffa o di pelle, non lasciano indietro pelucchi e aloni.
Bicarbonato: anche il bicarbonato, sciolto in una ciotola di acqua tiepida, è un buon rimedio contro lo sporco sullo specchio, soprattutto contro le macchie di dentifricio.
Cotton-fioc: se hai uno specchio con parti difficili da raggiungere con un normale panno o con bordi elaborati, un cotton-fioc può venirti in soccorso. Bagnane una parte nella soluzione che stai usando per detergere, pulisci la parte difficile dello specchio e con l’altra parte asciutta del bastoncino asciughi il tutto.
Schiuma da barba: ti sembrerà strano ma anche la schiuma da barba è un’ottima soluzione per il tuo specchio, infatti, respinge il vapore sulle superfici riflettenti.
Alcool: questo è un metodo classico, usare l’alcool. L’unica pecca è che non ha certo un buon odore, ma se lo usi per pulire lo specchio, sta sicura che dopo sarà splendente e senza nemmeno una piccola macchia.