Stile urban chic: come applicarlo alla tua casa

Stile urban chic: come applicarlo alla tua casa
Ultime notizie Team Casarreda Store

Vuoi una casa che abbia molto da raccontare? Con tanta personalità e per niente anonima? Lo stile urban chic è quello che ci vuole!

Atmosfere metropolitane e uno stile contemporaneo sono le due caratteristiche principali dell’urban chic. Uno stile d’arredamento particolare che attinge dal moderno le linee morbide, essenziali e minimal.

Lo stile urban chic farà della tua casa un’abitazione di tendenza, accogliente e personale poiché molto ricercato, che unisce complementi d’arredo di diverse epoche, tutti racchiusi in un ambiente di tipo industrial e contemporaneo.

Come fare se si vuole arredare la propria casa in stile urban chic?

Le caratteristiche dello stile urban chic

Lo stile urban chic, lo dice la parola, è lo stile che rappresenta le grandi metropoli, multiculturali e variegate. Per questo motivo, lo stile urban si presta ad essere super personalizzato con elementi d’arredo diversi tra loro, se non in contrasto, tra lampadari di cristallo, mobili dalle linee essenziali e poltrone vintage. La città e la strada sono i temi principali da tenere presente quando si vuole arredare seguendo questo stile.

Ma come solo le case urban style? Solitamente, sono spaziose, con soffitti alti con una struttura che ricorda edifici delle metropoli anni ’30, con pareti di mattoni, grandi finestre e scale in ferro. Certo, anche se non hai un appartamento con queste caratteristiche, puoi comunque arredare la tua casa in stile urban chic senza problemi!

Stile urban chic: come applicarlo alla tua casa

Come arredare in stile urban chic

Lo stile urban chic è fatto di materiali come il cemento, i mattoni nudi, travi e tubature a vista, resina e piastrelle lucide. Certo, se non hai la fortuna di vivere già in una struttura simile, fare lavori di ristrutturazione è troppo dispendioso. Basta avere un appartamento open space luminoso o un loft per avere un posto giusto per darsi allo stile urban chic.

Dai spazio a grandi lampade da appendere al soffitto, tubature da utilizzare come librerie e decorazioni (se ne vendono anche di finte), e begli oggetti di modernariato. Vediamo insieme cosa serve per uno stile urban perfetto:

Parquet: il parquet è il pavimento perfetto per questo stile un po’ freddo. I pavimenti in legno, infatti, permetteranno di rendere l’ambiente molto più caldo e accogliente che, inoltre, starà benissimo con l’arredamento.
Graffiti: se non hai mattoni a vista né hai la possibilità di ricrearli nel tuo appartamento, allora opta per dei bellissimi graffiti che ricoprano una parete intera del salotto. Conferirà alla tua casa un’immediata atmosfera street style. Le altre pareti saranno tinteggiate con colori neutri come il bianco, il beige, il grigio o anche il marrone, il nero e il blu.
Soprammobili: i soprammobili e le decorazioni sono indispensabili per uno stile urban chic, ma non dovranno essere troppi per evitare la sensazione di disordine. I complementi d’arredo saranno un mix scelto attentamente tra diversi stili ed epoche: avrai vecchie macchine da scrivere, giradischi, soprammobili kitch e targhe.
Tessuti eleganti: a causa dei colori freddi si rischia che la tua casa in stile urban chic sia poco accogliente, per questo motivo è importantissimo che i tessuti siano molto caldi e eleganti. Grandi cuscini colorati in seta o velluto, grandi tende chiare stampate e coperte di pelliccia.
Quadri, tele, stampe: perfette per questo stile sono le stampe che ritraggono angoli di città e panoramiche su metropoli, strade e paesaggi cittadini. Ma anche foto in bianco e nero o quadri astratti super colorati.